fbpx
Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di Lettura: 4 minuti

Agosto… Mese di vacanze per molti, di ultimi sforzi lavorativi per tanti altri. In ogni caso, che voi siate appena tornati dalla spiaggia o da una faticosa giornata d’ufficio, eccovi alcuni titoli che potrebbero allietare le vostre serate estive. In fondo alla lista trovate anche alcuni contenuti in scadenza: ancora pochi giorni sul catalogo, affrettatevi a vederli!

Chicago (dal 1 Agosto)

6 premi Oscar, compreso quello prestigioso per il Miglior Film, per quest’esperimento al limite tra musical e cinema del regista Rob Marshall. Curiosità: tutte le parti cantate e ballate sono state interpretate dagli attori che avevano, chi più chi meno, esperienze su questo tipo di set.

Il Paziente Inglese (dal 1 Agosto)

Addirittura 9 premi Oscar per questo film del 1997, tra i più discussi degli ultimi trent’anni per quanto riguarda le votazioni dell’Academy. Grande cast, indubbiamente, ma in lizza c’erano altri film sicuramente degni di maggior rilievo: Fargo dei fratelli Coen è il primo di una lunga lista di esclusi.

Bridget Jones’s Baby (dal 4 Agosto)

Terzo capitolo di una delle saghe più amate dal pubblico degli anni duemila, quella dell’impacciata Bridget Jones e delle sue imprevedibili avventure sentimentali. Forse questo terzo capitolo non riesce a pieno a mantenere l’atmosfera dei primi due film, ma risulta comunque una degna conclusione (forse..).

Il Signore degli Anelli: la Compagnia dell’Anello (dal 18 Agosto)

Pochissimo da dire su questo pezzo da 90 della storia del Cinema, se non che è un’ottima occasione per rivederlo a distanza di anni, per capire se il suo fascino fosse legato ai nostri gusti giovanili, se si invecchiato bene con gli anni…

The Innocents (dal 24 Agosto)

Trailer piacevolmente accattivante quello della nuova e attesa produzione originale Netflix: quella che sembra una storia d’amore tra due ragazzi vira lentamente verso il paranormale, in un’ambientazione urbana che sembra fare da da degna ambientazione. Il dettaglio di Where is my mind? in sottofondo ci ha conquistati..

Marvel’s Doctor Strange (dal 25 Agosto)

L’eroe interpretato da Benedict Cumberbatch è uno dei più convincenti dell’intero Universo Marvel. Un film discretamente solido, che fa delle interpretazioni attoriali e degli effetti speciali i suoi punti di forza. Anche la premessa narrativa, ossia l’origine del supereroe e il suo passato da comune cittadino, funziona a dovere.

Ozark – Stagione 2 (dal 31 Agosto)

Una serie TV abbastanza sorprendente, che ha gradualmente conquistato una buona fetta dei pubblico. Jason Bateman e Laura Linney sono discreti protagonisti di questa vicenda di narcotraffico “familiare”, un tema forse ultimamente abusato ma qui trattato in maniera non convenzionale e quindi interessante. Dategli una chance..

 

In Scadenza:

Anomalisa (5 Agosto)

Realizzato con un budget limitatissimo, soprattutto se paragonato all’altro grande successo realizzato in stop motion degli ultimi anni, The Lego Movie (Phil Lord, Christopher Miller, 2014) è impressionante l’accuratezza impegnata nell’animazione, fin nei minimi dettagli: cosa tanto più impressionante in quanto il ricorso all’elaborazione al computer è stato mantenuto al minimo necessario per dare maggiore fluidità ad alcuni movimenti.

Ave Cesare (5 Agosto)

Forse non il film più riuscito dei fratelli Coen, comunque un prodotto da vedere e rivedere per uno svariato numero di motivi. Il modo in cui viene diretto George Clooney, già impagabilmente bravo in Fratello dove sei? e in Burn After Reading, è sicuramente tra questi. Rimane impressa la scena che omaggia al musical, con un grandioso Channing Tatum nel suo elemento naturale.

 

Selma – La strada per la libertà (11 Agosto)

Grande colonna sonora, firmata da John Legend e da Common e premiata agli Oscar, e solide interpretazioni in questo ottimo film della regista Ava DuVernay, che sembra essersi specializzata in film “corali”.

 

 

 

NETFLIX: Tutte le novità di Agosto!
Rate this post

Laureato in Economia per Arte, Cultura e Comunicazione, ha una spiccata passione per il marketing cinematografico. Cresciuto a pane e Mostra del Cinema di Venezia, ha in Roman Polanski e Woody Allen i suoi maestri. Le Serie TV sono una passione più recente, da Mindhunter a Mr.Robot

“Louis, credo che questo sia l’inizio di una bella amicizia..”

La newsletter di RumoriFuoriScena è gratuita. Breve. Scritta da amanti del cinema per amanti del cinema.

Iscriviti alla newsletter!

Vai alla barra degli strumenti