fbpx
Ti sarà inviata una password per E-mail
Tempo di Lettura: 2 minuti

E’ ormai ufficiale: siamo entrati in una nuova era dei biopic. Dopo Bohemian Rhapsody, storia ormai cult di Freddie Mercury e dei Queen, ed in attesa di Rocket Man, incentrato sulla figura di Elton John, arriva nelle sale Stanlio e Ollio, il film su due tra le figure più importanti della storia del cinema comico e non solo, Stan Lauren ed Oliver Hardy.

Il regista Jon S. Baird racconta per lo schermo l’ ultima tournée teatrale dei due attori nel 1953, partita in sordina tra mille difficoltà ma che seppe rivalutare il talento dimenticato dei due straordinari attori. Dal film trapela la malinconia di un cinema e di una comicità vecchio stile, la semplicità anche di un solo gesto capace di generare risate, l’ arte dell’improvvisazione.

I due protagonisti Steve Coogan (Stanlio) e John C. Reilly (Ollio), offrono due interpretazioni straordinarie, ricche di sfaccettature, con ottima capacità di immedesimazione, cosa che costituisce il valore aggiunto al film, che non cade mai nella macchietta ma riesce a mantenere una sua dignità. Coogan replica l’ ironia e l’ atteggiamento buffonesco di Stanlio, mentre Reilly offre un’ interpretazione misurata, drammatica e comica allo stesso tempo.

Il film narra perfettamente le gag, le movenze, i sentimenti di Stanlio e Ollio grazie al talento di due straordinari  interpreti e a una regia precisa e misurata. Il biopic rende merito alla grande complicità artistica e all’ amicizia di due icone della storia del cinema, che non si arresero all’ inesorabile avanzare del tempo, continuando a regalare la loro geniale e semplice comicità, un simbolo di immortalità del talento artistico.

#IN 2 MINUTI: Stanlio e Ollio, non solo l’ennesimo biopic?
4.4 (88.57%) 7 votes
Andrea Lo Gioco

Come si può descrivere pienamente qualcosa che si ama? È difficile quasi impossibile , ma l’amore di Andrea  per i film e la sala cinematografica non conoscerà mai la parola fine. Adora ogni genere di film, considera Spielberg e Kubrick due cavalieri Jedi della storia del cinema. Film preferiti: Duel, Rapina a mano armata, Qualcuno volò sul nido del cuculo

“Louis, credo che questo sia l’inizio di una bella amicizia..”

La newsletter di RumoriFuoriScena è gratuita. Breve. Scritta da amanti del cinema per amanti del cinema.

Iscriviti alla newsletter!

Vai alla barra degli strumenti